Skip to content

Per continuare ad accogliere, confortare, guarire i malati, lebbrosi e moribondi dell’India.

LebbrosarioAbbiamo bisogno di voi. Hanno bisogno di voi.

Uno dei nostri settori d’intervento è l’aiuto a quei centri che si occupano dei malati e in particolare dei lebbrosi e dei moribondi. Ormai da tre anni aiutiamo tre centri della città di Calcutta, gestiti dalle sorelle e dai fratelli fondati da Madre Teresa.

Nirmal Hriday, più conosciuto come centro dei moribondi di Kalighat, è stato il primo centro fondato dalla beata. Raccoglie malati terminali (Aids, cancro, tubercolosi, malaria…) e moribondi. L’esperienza di questo centro, fatta in modo diretto dai nostri volontari, sfida la logica umana. Il lavoro delle suore e di volontari è straordinario, caratterizzato da una completa donazione a più di 100 ospiti, tutti trovati per strada in condizioni davvero estreme, ben oltre la dignità umana.

L’altro centro che vogliamo aiutare è un altro miracolo di amore: il lebbrosario nella periferia di Calcutta, Ganhiji Prem Nivas. È una vera e propria cittadina all’interno di una megalopoli, fatta di lavoro, sostegno a vicenda, donazione e ospitalità. Questo centro accoglie più di 500 malati di lebbra, che ricevono cure, pulizia, medicine e l’aiuto a rientrare nella società con un lavoro ed essere autosufficienti e di aiuto agli altri malati. Ci sono scuole per bambini, campi coltivati, allevamenti, piccole fabbriche tessili. Il tutto è gestito e coordinato dai Missionari della Carità.

L’ultimo centro che vogliamo aiutare attraverso questa campagna, si chiama anche Nirmal Hriday e si trova a Baruipur, a quarantacinque minuti dal centro di Calcutta. Le sorelle di Madre Teresa ospitano più di cento malati terminali.

Nrimal HridayMolti hanno già aderito all’appello. Puoi unirti anche tu. Aiutaci ad aiutare! Ci sono tanti esseri umani come noi che, oltre alla povertà, deve anche soffrire le malattie, l’abbandono da parte della famiglia, l’indifferenza, il disprezzo e l’umiliazione. Nel 2013 dobbiamo raggiungere € 2.000,00 per perseverare nel nostro appoggio a questi tre centri e aiutare più di 700 persone È il tuo momento, è la tua occasione! Insieme possiamo garantire sollievo, pulizia, cure, medicine e anche affetto, sostegno, amore, ai nostri fratelli più poveri e malati.

Mandaci il tuo contributo con un bonifico bancario a V.I.D.A. – Volunteers for International Development Associated – ONG IBAN IT26J0335901600100000069507  presso Banca Prossima o con versamento su c/c postale n 7410474 IBAN IT69L0760114900000007410474 con causale “Aiuto ai malati”.

Per maggiori informazioni su come aiutare clicca qui.