Cronaca della Missione Umanitaria di VIDA Onlus a Calcutta – 2016

Condividi!

img_7644

Lo scorso mese di agosto 2016 si è svolta, come ogni anno, una missione umanitaria a Calcutta organizzata dall’associazione VIDA, un’ONG che fa parte della famiglia VIS Foundation e che è il suo braccio operativo in questo Paese asiatico. Ne hanno preso parte 7 volontari provenienti da Spagna, Italia, Stati Uniti e Corea del Sud.

img_7546I volontari hanno lavorato in diversi centri. In primis a “Nabo Jibon”, gestito dai Missionari della Carità fondati da Madre Teresa. Questa istituzione accoglie un centinaio di persone abbandonate, per lo più anziane e disabili gravi. Sono stati impegnati nella pulizia e la manutenzione della casa, nella cura dei malati, ecc.; ma soprattutto hanno cercato di dare amore e affetto a tutti loro.
Inoltre si è svolta la missione nel centro “Nirmal Niketan” che si trova nella periferia della città, nella zona denominata Kabardanga. Quest’istituzione è gestita dai Missionari della Parola ed è stata fondata per desiderio della nostra associazione che la finanzia interamente sin dal inizio, circa 4 anni fa. È stato particolarmente emozionante vedere come procede bene la costruzione del secondo piano della struttura. “Nirmal Niketan” accoglie quasi 50 bambini e giovani disabili, provenienti dagli ambienti più poveri della zona. I volontari hanno studiato e giocato con loro. Un giorno sono andati tutti insieme in gita allo zoo; anche se ha piovuto tutto il tempo, è stato davvero un giorno di gioia. Particolarmente bello è stato l’ultimo giorno perché i professori hanno organizzato un festival per ringraziare l’operato del gruppo; i bambini sono stati molto affettuosi e si sono esibiti con grande gioia e impegno. Davvero questi piccoli sono dei campioni e un esempio da seguire.

img_7471Un giorno è stato realizzato “Hope for Homeless”, un progetto che da anni VIDA sviluppa durante le missioni. Consiste nella preparazione e la distribuzione di cibo e beni di prima necessità tra i senzatetto o coloro che vivono nei “slum” più emarginati della città. Quest’anno la consegna è stata effettuata nella zona di Howrah, uno dei quartieri più svantaggiati ed esclusi dalla capitale dello stato del West Bengal. 160 pacchi sono stati distribuiti a altrettante famiglie; quindi i beneficiari sono stati quasi 1.000 persone.

I volontari hanno avuto la possibilità di visitare il lebbrosario che i “brothers” di Madre Teresa gestiscono nella periferia di Calcutta. Inoltre hanno conosciuto le opere della fondazione “Colores de Calcuta”, un’ONG spagnola che porta avanti tre progetti umanitari nella zona conosciuta come la “Città della gioia”. La nostra organizzazione li sostiene finanziariamente da diversi anni. Il gruppo VIDA li ha accompagnati il 15 agosto, giorno dell’indipendenza in India; le ragazze del centro “Anand Bhavan” hanno cantato e festeggiato con la gioia che li caratterizza. Inoltre, si è partecipato alle manifestazioni del 10 ° anniversario della suddetta fondazione.

img_7669Infine, sono stati consegnati gli aiuti annuali che l’associazione VIDA dona ai vari centri delle Missionarie della Carità a Calcutta; quest’anno sono stati 9 i centri beneficiati, più di qualsiasi altro anno. È grazie ai nostri benefattori se possiamo fare anno dopo anno tutte queste donazioni in favore dei più poveri tra i poveri.

Anche in quest’occasione la missione umanitaria è stata una esperienza incredibile, davvero toccante. Calcutta è magica, unica; ha la capacità di cambiare la vita, di trasformare l’anima. I volontari sono tornati molto motivati e desiderosi di continuare a lavorare insieme nel compito di migliorare la vita di tante persone che hanno bisogno di una mano amica.

» Tutte le foto della Missione

Scrivi un commento